FILMSPOLIZIESCHI

LA POLIZIA STA A GUARDARE

Disponibili per:

Televisione, TV Cavo, TV Satellite e Home Video

Distribuiti da: 

Starlight s.r.l.  Via Bissolati 22, 20125 Milano Italy 

 Tel (+39) 02 6071236 Fax (+39) 02 60730028

Web site www.starlight.it email info@starlight.it

_______________________________________________________________________

LA POLIZIA STA A GUARDARE

Ransom: the Police are looking on

 

Regia : Franco Prosperi

Attori : Luc Merenda, Giacomo Rizzo, Maria Baxa, Luciana Paluzzi, Gloria Piedimonte

Versioni : Italiano, Inglese, Spagnolo neutrale, M&E COLORE

Durata : 95 minuti

Anno di produzione : 1973

   

Un funzionario di polizia, il dottor Cardone, è chiamato a sostituire, in una cittadina del Nord, il questore Jovine, che, impotente a com­battere, coi mezzi consentiti dalla legge, i a delinquenza scatenata (il cui ultimo atto è stato il rapimento di un giovane benestante), ha preferito dimettersi. Deciso a usare, coi criminali, la maniera forte, e a non farsi legare le mani da scrupoli legalitari, Cardone mette dapprima a repentaglio, pur di catturare alcuni rapinatori di banca, la vita dei loro ostaggi; manda poi a monte, grazie a illecite intercettazioni telefoniche, il sequestro, a scopo di riscatto, del rampollo di un ricco industriale. Per indurlo a più miti consigli, allora, gli organizzatori di questo e del precedente sequestro gli rapiscono il figlio, Maurizio. Dopo le prime, comprensibili incertezze, Cardone — spronato dallo stesso Maurizio, col quale ha potuto parlare al telefono, si rifiuta di venir meno alla linea fino allora seguita. Scopre, grazie alle informazioni di un membro della banda, che il capo di questa è lo stesso dottor Jovine (che vuole impiegare i soldi dei vari riscatti per preparare un colpo di Stato); fa arrestare il suo predecessore e, infine, ordina di assaltare la casa in cui il figlio è tenuto prigioniero. I sequestratori riescono egualmente a fuggire, ma al termine di un lungo inseguimento, che costerà la vita di un bambino e gravissime ferite a Maurizio (gettato dalla loro auto), la polizia li ucciderà.