DOCUMENTARI - DAGLI ZAR ALLA BANDIERA ROSSA

Disponibili per:

Televisione, TV Cavo, TV Satellite e Home Video

Distribuiti da: 

Starlight s.r.l.  Via Bissolati 22, 20125 Milano Italy 

 Tel (+39) 02 6071236 Fax (+39) 02 60730028

Web site www.starlight.it   email info@starlight.it

DAGLI ZAR ALLA BANDIERA ROSSA

3 episodi x 30’

Bianco/Nero filmati storici originali - Betacam SP/PAL con M&E - Italiano

 

 

Il progressivo tramonto dell’assolutismo di Nicola II, in un ampio e drammatico affresco che contrappone l’aristocrazia militare alle masse contadine dall’alba del secolo alla Rivoluzione dell’ottobre 1917, attraverso rari ed eccezionali documenti fotografici sul trapasso traumatico dalla vecchia alla nuova società, vista nei suoi protagonisti. Da una parte la famiglia imperiale in balia degli intrighi di Rasputin e destinata a una tragica fine, dall’altra gli uomini che imporranno con la forza lo Stato dei Soviet. Prima Nikolai Lenin e Lev Trotskj, seguiti passo passo dalla clandestinità ai vertici del potere; quindi Jozip Stalin, successore di Lenin e ferreo costruttore del "socialismo in un solo paese" negli anni Venti e Trenta, anche con le terribili "purghe" nell’ambito del suo stesso partito. Gli anni della seconda guerra mondiale, l’accanita resistenza dell’Armata rossa all’invasione nazista, la conferenza di Yalta e l’occupazione dell’Europa orientale, sono le tappe che vedono sopravvivere il mito staliniano, sino alla guerra fredda. Infine, con la destalinizzazione voluta da Nikita Kruscev, ecco l’era del "disgelo", quella in cui l’URSS e l’Occidente continuano, in equilibrio a convivere.